Non c’è nulla di immutabile tranne l’esigenza di cambiare.

Eraclito

Attraverso lo strumento del coaching, lavoriamo a fianco delle persone per supportarle nel raggiungimento di obiettivi di cambiamento.

ICF Italia definisce il  Coaching come:

Una partnership con i clienti che, attraverso un processo creativo, stimola la riflessione, ispirandoli a massimizzare il proprio potenziale personale e professionale.
Grazie all’attività svolta dal coach, i clienti sono in grado di apprendere ed elaborare le tecniche e le strategie di azione che permetteranno loro di migliorare sia le performance che la qualità della propria vita.
(…)
Le responsabilità del coach sono:

  • Scoprire, rendere chiari ed allineare gli obiettivi che il cliente desidera raggiungere;
  • Guidare il cliente in una scoperta personale di tali obiettivi;
  • Far in modo che le soluzioni e le strategie da seguire emergano dal cliente stesso;
  • Lasciare piena autonomia e responsabilità al cliente. 

Il ruolo del coach è quindi quello di fare domande per  attivare un  processo di apprendimento finalizzato all’esplorazione e alla scoperta di nuove credenze che permettano al destinatario del coaching (il coachee) di raggiungere i propri obiettivi.

Gli strumenti chiave del coach sono:

  • L’Ascolto empatico
  • Le domande potenti
  • Il feedback

Qual è il nostro approccio al coaching?

  • La consapevolezza che ognuno di noi ha i talenti necessari per raggiungere obiettivi extra-ordinari
  • La convinzione che il linguaggio sia generativo: ciò che faccio, come agisco, come mi comporto in ogni situazione è il risultato delle mie conversazioni interiori: se voglio cambiare azioni posso iniziare modificando le conversazioni nella mia mente.

Chi può beneficiare di un percorso di coaching?

Il coaching è un percorso di crescita che può portare un notevole beneficio a chiunque abbia desiderio di investire su se stesso e sviluppare al meglio il suo potenziale, sia in ambito professionale che personale, favorendo l’apprendimento e l’elaborazione di nuove strategie di azione che consentono di migliorare sia le performance in ambito lavorativo che la qualità della vita.

Quanto dura un percorso di coaching?

Il percorso di coaching si articola mediamente in 8-10 sessioni della durata di un’ora e mezza/due ore, distanziate da un arco temporale di circa un mese.